Posts Tagged ‘ghana’

h1

NOT TIME FOR AFRICA

3 luglio 2010

Non è ora. Si vede che doveva andare così, con una traversa a spezzare il sogno di un continente. Piange il Ghana e insieme piange tutto un popolo. Peserà per sempre tutto e solo sulla coscienza di Asamoah Gyan. Perché traversa, perché non centrale ma a mezza altezza, dove il portiere non para mai? Perché? Quante volte se lo chiederà. Era l’occasiane di una vita, il riscatto di un continente, il messaggio di un calcio. Si è stampato tutto su quella traversa. Poi è vero, Mensah e Adiyiah hanno fatto il resto. Perché Gyan, con il cuore di un leone, è andat per primo sul dischetto, 5 minuti dopo aver fallito l’occasione di una vita, e si è scusato con il suo mondo con una freddezza che gli è arrivata solo dal cuore. Che però non sempre basta. Capitan cuor di leone Mensah, infatti, ha calciato forse il peggior rigore della storia, senza rincorsa, senza nerbo. Logica la conclusione della storia. Affidarsi ad Adiyiah è stato quasi come dire: Africa, partiamo dai giovani, iniziamo adesso con il futuro. Niente da fare. Forse, nelle orecchie dei giocatori ghanesi risuonava ancora il suono gelido del pallone di Asamoah Gyan che si schiantava contro la traversa. Un suono che non li abbandonerà mai. L’occasione è andata, magari non per sempre. Ma quando ricapiterà?

h1

KEVIN, GERMANIA-GHANA È GI­À INIZIATA

21 maggio 2010

(su Sky.it) È nato a Berlino, ha giocato nell’Hertha e nel Borussia, ma soprattutto nell’under 21 tedesca. Poi, Kevin-Prince Boateng ha scelto il Ghana. Adesso, che è nell’occhio del ciclone per aver estromesso dal mondiale il capitano della Germania Ballack con il suo fallo nella finale di FA Cup tra Portsmouth e Chelsea, il centrocampista di origini ghanesi non rimpiange la sua scelta. “Parlano tutti del mio fallo. Ma è un normale contrasto di gioco il mio. Perché non si parla della sberla che mi ha rifilato Ballack poco prima? L’avessi fatto io, sarei stato bandito per anni”. È amaro il commento. Soprattutto perché ormai Kevin-Prince è diventato il bersaglio dei tifosi tedeschi. Che su Facebook si sono scatenati contro di lui: “Odiamo Kevin-Prince Boateng” e “Anti Kevin-Prince Boateng” sono solo i più dolci.

“Qualche mese fa Ballack si lamentò per mesi della sberla presa da Podolski in nazionale. Ma un capitano come lui non può comportarsi così”. Boateng rilancia. Ma in tutto questo il 23 giugno si giocherà proprio Ghana-Germania. Facile prevedere che nel caso il centrocampista del Portsmouth dovesse giocare, non passerebbe un buon pomeriggio: i tifosi della Germania gli imputeranno, oltre al fallo su Ballack, anche l’aver scelto il Ghana.