h1

CAMBIA-SSO, QUANDO MOU FACEVA A MENO DEL CUCHU

14 febbraio 2012

Lo dico subito, senza giri di parole. Questo post è soltanto un tentativo di riflettere su un luogo comune che negli ultimi tempi è sulla bocca di tanti tifosi dell’Inter, e cioè: “Cambiasso è intoccabile, non lo tolgono mai”.

Non è un post contro Cambiasso. Non stiamo certo discutendo un giocatore che all’Inter ha dato tutto se stesso contribuendo alla conquista del mondo. E’ un’analisi. Vediamola.

In questa stagione Cambiasso ha giocato tutte le partite dell’Inter, tutte. Solo in quattro occasioni non è stato in campo per 90 minuti. Anche contro il Novara ha giocato tutta la partita, nonostante Poli avesse dimostrato più freschezza atletica, più passo.

Intoccabile? Forse. Non con Mourinho, per lo meno nell’anno del triplete. Eccolo, il dato: nella stagione 2009/2010 Esteban Cambiasso fu sostituito da Mourinho per ben 14 volte. Solo in tre casi uscì a risultato acquisito. Negli altri 11, l’Inter stava o perdendo o pareggiando. Sì, avete letto bene. Quando l’Inter non andava, quando l’Inter doveva recuperare, quando c’era bisogno di accelerare, rompendo gli schemi, lo Special One non esitava a togliere il Cuchu.

Certo, con Mou Cambiasso era piuttosto bloccato tatticamente, perciò il portoghese sceglieva di togliere l’argentino per inserire solitamente un attaccante.  La mossa funzionò alla perfezione per tre volte: Cambiasso uscì contro il Cagliari (29/09/09) sull’1-0 per i padroni di casa, con l’Inter che vinse poi 2-1. Poi nella famosa partita di Kiev: nerazzurri sotto, Cambiasso restò negli spogliatoi a fine primo tempo e l’Inter vinse 2-1. Stesso risultato e stessa rimonta sulla Juve in Coppa Italia, quando Cambiasso uscì al 62′ con l’Inter sotto 1-0: Lucio e Balotelli regalarono il successo a Mou. Negli altri otto casi, il risultato non cambiò. Ma resta comunque significativo il fatto che Mourinho non esitasse a togliere Cambiasso.

Cosa che Ranieri non fa. Come non fosse possibile effettuare uno sgarbo a questo totem nerazzurro. Ma non si tratterebbe di uno sgarbo. Se l’Inter vuole cambiare passo, ogni tanto dovrebbe provarlo a fare senza il Cuchu.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: