h1

INIZIARE A FINIRE IL LAVORO

21 agosto 2010

Tre mesi. Novanta giorni dopo siamo qui ancora. Non abbiamo la pancia piena, anche se il cuore è ancora gonfio di quella gioia infinita, di quell’emozione che ci porteremo dentro sempre. Il capitano che alza la coppa non ce lo dimenticheremo mai. Novanta giorni dopo, vogliamo che il capitano ne alzi un’altra, di coppa. Abbiamo un Mario in meno. Soprattutto sarà la prima volta senza persone speciali, in panchina. Non eravamo abituati a parole al miele per Ranieri, a dichiarzioni diplomatiche, a nessuna polemica. Son bastati però un tempo con il Panathinaikos e un tempo con la Juve per andare allo stadio con la convinzione che questi ragazzi sono forti, ma soprattutto hanno ancora fame. C’è un lavoro da finire, ci sono tre coppe che aspettano di essere alzate. Arriveranno in ventimila, con i loro petardi, le loro rosicate. Non curiamoci di loro. Passiamogli sopra. Il 22 maggio è lontano novanta giorni. Capitano, faccelo sentire più vicino. Alzane un’altra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: