h1

MANI IN PASTA

11 marzo 2010

Prima le voci di un rinnovo, con qualcuno che sui giornali addirittura parlava di Articolo 17. Poi le voci sulla febbre, che Mourinho ha bollato come «balle». Poi un infortunio al ginocchio, la mancata convocazione e le parole del fratello. Tutto assieme. Mario Balotelli non si fa mai mancare niente. E a leggere il comunicato che il fratello ha affidato all’Ansa, si scopre la vera notizia. La procura di Mario è nelle mani di Mino Raiola. Sì, proprio lui, il pizzaiolo manager di Ibra. Quello che ha messo Ibra contro Moggi, quello che ha portato Maxwell e Zlatan a Barcellona. Quello per il quale l’Inter ha spedito Kerlon all’Ajax pur di non averlo più tra i piedi. Balotelli, che si crede già Ibrahimovic si è così affidato a colui che solo un paio di mesi fa ha detto: «Ibra resta al Barça? Neanche per sogno, dovrà cambiare almeno altre due squadre». Ora per l’Inter l’affare si fa molto spinoso. Già la gestione di Balotelli è complicata. Ora le cose potrebbero addirittura peggiorare. In Corso Vittorio Emanuele, Raiola è visto come uno dei grandi nemici. Di seguito potete capire il perché:

Mino Raiola è partito dal basso per poi scalare posizioni nell’ambiente del calcio europeo. Da una pizzeria di Amsterdam a procuratore di uno dei più importanti calciatori del mondo, Ibrahimovic. Oltre che di Pavel Nedved, oggi ritiratosi. Raiola è un vero spauracchio per le società: quando si ha in rosa un calciatore della sua scuderia, è certo che arriveranno i problemi. Continue richieste di aumenti, voci di interessamenti da parte di altre società. E scontri aperti con i dirigenti. Che sono praticamente costretti a scendere a patti ed assecondare le richieste. Funziona così, il metodo Raiola. Altrimenti, il giocatore in questione punterà i piedi, inizierà a rilasciare dichiarazioni sibilline, a strizzare l’occhio ad altre squadre. In attesa di un riconoscimento economico. I tifosi di Juve e Inter ne sanno qualcosa: Ibrahimovic fece così anche a Torino.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: