h1

INTER, VIGILIA AGITATA

23 febbraio 2010

da www.lasestina.unimi.it

MILANO – Massimo Moratti è arrabbiato. La sua Inter non poteva avere vigilia peggiore per l’andata con il Chelsea (San Siro, domani, ore 20.45). Ieri si è abbattuta, pesante, la mannaia del giudice sportivo. Tre giornate a Mourinho per il gesto delle manette, due a Muntari e Cambiasso per una rissa nel tunnel a fine primo tempo. Più le squalifiche per Cordoba, Samuel, per Oriali e un bel po’ di euro di multa (qui il comunicato ufficiale del Giudice Sportivo). L’Inter ha annunciato ricorso. Il guaio dell’incidente stradale di Julio Cesar ha complicato ancor di più la preparazione della partita.

CLIMA TESO – La conferenza stampa di oggi pomeriggio è una delle più attese di sempre. Mourinho si trova di fronte il suo Chelsea proprio nel momento in cui è nell’occhio del ciclone. Polemiche, squalifiche, nervosismo. Chissà se qualcuno gli chiederò del “rumore dei nemici”. Probabile però che l’allenatore scelga solo di concentrarsi sulla partita di domani per non agitare ancor di più un ambiente già in fibrillazione.

PROBLEMI DI FORMAZIONE – Anche perché a complicare le cose è arrivato pure l’incidente di domenica sera di Julio Cesar . Il portiere brasiliano si è schiantato contro un muro con la sua Lamborghini, in zona San Siro, procurandosi delle escoriazioni al volto. Ieri per precauzione non si è allenato. La rifinitura di oggi scioglierà il dubbio: Toldo è comunque pronto. Per il resto, Santon è out. Zanetti tornerà a giocare in difesa, mentre a centrocampo Motta dovrebbe essere in vantaggio su Muntari. Davanti Eto’o potrebbe finire in panchina, e con lui con Balotelli: probabile che sarà Pandev il partner d’attacco di Milito.

CHELSEA A SAN SIRO – Per un San Siro con ottantamila persone e nessun biglietto disponibile, domani l’Inter aprirà gli sportelli per il ritiro dei tagliandi acquistati su internet alle 12, più di otto ore prima della partita, per evitare code e disagi. Anche se qualcuno spera in un ultimo lotto di biglietti messi in vendita all’ultimo minuto. Intanto oggi il Chelsea di Ancelotti si allenerà sul terreno di gioco del Meazza. Anche per i londinesi c’è l’emergenza terzino sinistro: anche Zhirkov, il sostituto dell’infortunato Ashley Cole, è out. Spazio quindi all’esperto Belletti. Per Carletto il ritorno a casa non è iniziato

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: