h1

ALEX LA RISCOSSA

22 febbraio 2010

Lo stavamo già tutti dando per finito, ancora una volta. Che non sia più quello di un tempo, va da sè. Gli anni e il fisico non glielo consentono, la squadra, non all’altezza, nemmeno. Ed è anche vero che la Juve ormai era in fondo, che più in fondo non si può. Non poteva perdere sempre. Però chi l’ha risollevata è stato soprattutto lui. Il capitano di mille battaglie. Sì, è vero. Ballano due rigori inesistenti da lui stesso procurati. E un ipotetico stop di mano, ieri. Però ALex ha riportato a galla, o almeno ad un livello non troppo basso, una Juve che era praticamente annegata. L’assist di ieri, per Candreva, ha fatto vedere ancora una volta che i Campioni non muoiono mai. E soprattutto, possono regalarti sempre qualcosa, qualche colpo, qualche punto. La Juve ora è quarta, il turno di Europa League ipotecato. Diego e Amauri sono tornati a segnare, Zaccheroni ha grinta, Melo si sta lentamente trovando. Ma come sempre, la faccia vincente della Juve è una sola. Quella del suo capitano.

3 commenti

  1. grande Cremona. Questo sembra il Calciofilia dei vecchi tempi..:)


    • veramente…oggi mi sono ricordato che facevamo il player of the week…a volte ritornano!


  2. oh GGEEEENIO!!!

    ps. lo stop era di coscia, l’ha sancito Sua Eccellenza Mario Sconcerti!



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: