h1

SUPERSFIDA/3: FIORENTINA-BAYERN MONACO

29 dicembre 2009

L’ultimo ottavo di finale tricolore. La Fiorentina ha vinto il girone ma non è stata fortunata nel sorteggio. Colpa della Juve. Vediamo il testa a testa tra i calciatori.

  1. Frey vs Butt: il tedesco calcia i rigori ed è un grande anti-Juve. Ma Frey è uno dei migliori portieri del mondo, anche se Domenech non se n’è ancora accorto. Prendo Frey.
  2. Comotto vs Lahm: senza essere troppo ingenerosi. Il cuore non basta a colmare il divario di tecnica e classe. Prendo Lahm.
  3. Dainelli vs Van Buyten: non ho mai stimato il capitano della Fiorentina. È l’anello debole. La “ballerina” belga è uno dei giocatori più determinanti di testa. In fase difensiva non è velocissimo, ma solo la sua presenza spaventa. Prendo Van Buyten.
  4. Gamberini vs Demichelis: un mio caro amico direbbe che “il Gambero è fortissimo”. Non è forte, e penso sia meno solido di Demichelis, onesto fabbro. Però Gamberini è un po’ più umano e giocatore di pallone. Prendo Gamberini, anche se non son sicuro.
  5. Pasqual vs Badstuber: Pasqual è in crescita dopo un paio di stagioni appannate. Il terzino tedesco classe ’89 con il nome da birra invece è una bella sorpresa. Ha un bel mancino e calcia bene. Un Pasqual giovane? Prendo Badstuber per il potenziale futuro.
  6. C.Zanetti vs Van Bommel: l’olandese è uno dei giocatori più irritanti e scorretti del panorama mondiale. Cattivo, antisportivo. Però ha grande esperienza e ancora un pizzico di qualità. Zanetti è il regista di questa Fiorentina, ha un passo forse un po’ troppo compassato per la Champions, anche se fa sempre molto bene. Prendo Van Bommel.
  7. Montolivo vs Schweinsteiger: non me ne vogliano i tifosi viola, ma Montolivo non si può proprio vedere. Raramente prende in mano la squadra, raramente è determinante. Fa il compitino, lui che dovrebbe essere il più completo. Il tedesco, che fa meglio in nazionale che nei club, è sicuramente più solido e affidabile. Prendo Schweinsteiger.
  8. Marchionni vs Ribery: se fosse una gara di velocità, tecnica, classe e personalità, non ci sarebbe storia. Siccome lo è, il francese stacca l’italiano di quattordici anni luce. Prendo Ribery.
  9. Vargas vs Robben: il peruviano è l’ala che crossa di più e meglio in Europa. È un animale della fascia, a dispetto di chi lo schierava terzino. Robben però sa accendere il motorino e fare male. Scontro pari.
  10. Mutu (Jovetic) vs Olic: il croato più che un calciatore è un maratoneta prestato al calcio. Fa centomila movimenti, fa il primo pressing, si sfianca. Segna poco, perciò. I numeri 10 della Fiorentina lo staccano per classe e colpi. Prendo Mutu (o Jovetic).
  11. Gilardino vs Klose (Gomez): il tedesco è in fase calante, il tedesco non è mai stato un fulmine. Gilardino è in stato di grazia: attualmente il miglior centravanti in Italia. Prendo Gila.

Finisce 6-4 per il Bayern. Sulle panchine c’è un bel Prandelli vs Van Gaal che può portare lo scontro in equilibrio. La Fiorentina di Champions si trasforma. Prandelli sa come far giocare alla grande una squadra che in campionato non entusiasma. Saranno due grandi partita.

2 commenti

  1. Noto un pò di anti-juventismo, nell’attacco…


  2. Escono tutte e tre le italiane. Scrivetevelo, ne riparliamo a marzo.



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: