h1

DONADONI ADDIO

26 giugno 2008

Abete scarica il Ct. E stasera sfida Spagna-Russia

“Il presidente Abete ha ricevuto oggi nella sede della Figc, il commissario tecnico della Nazionale, Roberto Donadoni. Nel corso dell’incontro, come annunciato, è stato fatto un bilancio dell’attività svolta negli ultimi due anni e nell’andamento dei campionati europei. Nel confermare a Donadoni sincera stima personale e apprezzamento per la serietà ed il qualificato impegno professionale che hanno contraddistinto il suo lavoro alla guida della nazionale, il presidente Abete ha altresì comunicato al tecnico la decisione della Figc di ritenere esaurito il rapporto contrattuale alla naturale scadenza”. Ecco come si è conclusa la travagliata era Donadoni, con un freddo comunicato della Federcalcio. Si sapeva già da giorni, ora abbiamo l’ufficialità. Donadoni non ha mai avuto le simpatie di Abete e non ha francamente gestito al meglio questo Europeo, ma non illudiamoci che il ritorno di Lippi risolva le nostre pecche che rimangono visibili, soprattutto in prospettiva futura.

Nel frattempo l’Europeo va avanti. Stasera la Spagna, la squadra che ci ha meritatamente eliminato, se la dovrà vedere con la Russia del mago-Hiddink. Le voci su Aragones– che pare abbia già firmato con i turchi del Fenerbhace– non dovrebbero disturbare eccessivamente le Furie Rosse. L’anziano tecnico spagnolo dimostra ancora una volta la sua incompetenza– come si fa a lasciare a casa Raul e portare Guiza?- lasciando per l’ennesima volta in panchina il genio di Cesc Fabregas e punta forte sul duo blaugrana Xavi-Iniesta, con il fenomenale Senna al centro. Villa e Torres farebbero tremare qualsiasi difesa. Occhio a Guus Hiddink però: il mago olandese è davvero un grande allenatore ed è riuscito a trasformare la timida Russia in una squadra temibilissima, che presenta diversi giocatori talentuosi. Attenti perciò al centravanti Pavlyuchenko, al terzino sinistro Zhrirkov, nato centrocampista ma reinventato in quel ruolo da Hiddink, e soprattutto al vero fenomeno uscito da questi Europei: Andrei Arshavin, genio dello Zenit. Siamo di fronte ad un giocatore davvero fortissimo, in grado di fare la differenza quasi da solo. Non a caso la Gazzetta ci svela che il Barcellona sembra già pronto ad assicurarsi le prestazioni del giocatore. Si annuncia una partita molto equlibrata. Ecco le probabili formazioni:

SPAGNA (4-4-2): Casillas, Sergio Ramos, Puyol, Marchena, Capdevila, Iniesta, Senna, Xavi, Silva, Torres, Villa. All: Luis Aragones

RUSSIA (3-5-2): Afinkeev, Kolodin, Shirokov, Anyukov, Bistrov, Semshov, Semak, Zyrianov, Zhirkov, Bilyaletdinov, Pavlyuchenko. All: Guus Hiddink

3 commenti

  1. meno male che ci siamo disfati di questo personaggio…senza carisma, con evidenti limiti tattici…d’altronde, prima di allenare la nazionale aveva allenato lecco e livorno…ma daiiiidove volevamo andare???


  2. Mi dispiace per Donadoni, secondo me è un buon allenatore. L’unica grande pecca che gli vale l’esonero è il fatto di aver puntato tutto su Toni e il non aver convocato SuperPippo. Per il resto la squadra è quella e i giocatori si sono impegnati discretamente…


  3. forse è un buon allenatore per club, dove hai tempo per lavorare, plasmare la squadra..il ct è più che altro un ruolo in cui contano le qualità di motivazione e l’adattare l’assetto tattico della squadra agli uomini che si hanno, e non viceversa.per questo donadoni non ha mai convinto in nazionale…sentivo un giornalista che diceva che l’unico che avrebbe retto il dopo-lippi sarebbe stato capello: forse è vero.



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: