h1

UN CIAO INASPETTATO

12 marzo 2008

Il Mancio se ne va a giugno, tanti dubbi sui perché. Tanti dubbi sul futuro

Mentre scendevo dalle scale di San Siro, in un clima che mi aspettavo e che avevo messo in preventivo, ma nonostante ciò lo avevo voluto assaporare da vicino, scherzando, ho detto a Scar: “Adesso esonerano Mancini, arriva Marini fino a giugno, e poi arriva Cuper”. Non ho fatto in tempo ad arrivare al parcheggio e già arrivavano telefonate e messaggi: il Mancio ha detto che se ne va! Qualcuno è contento, qualcuno invoca Zenga. Io sinceramente, ci rimango di merda. Di colpo, mi passa la delusione per la partita, e mi sale una preoccupazione costante. Non tanto rivolta ai prossimi due mesi e mezzo, in cui potremmo perdere lo scudetto. Ma rivolta alla prossima stagione. Arriverà Mourinho, ne sono quasi certo. Ma cambierà tutto. CI eravamo abituati al Mancio, bisogna dirlo. In Europa ha fallito, sempre. Però ci ha fatto vincere lo scudetto dei 97 punti, ci ha regalato Coppe Italia e Supercoppe Italiane, con lui abbiamo vinto i derby, abbiamo camminato insieme a passo spedito. L’Inter è cresciuta con il Mancio, tutto l’ambiente è cambiato, e di questo bisogna dargli atto. Cambierà lo staff: chi ci sarà al posto di Sinisa? Chi allenerà i portieri? E il medico sarà lo stesso? Chi vorrà portarsi Mourinho? Quali giocatori silurerà?
Non so perché il Mancio se ne va. Forse si è sentito arrivato, forse ha capito che dopo 4 anni, più di questo non poteva dare. L’ho spesso criticato per le sue scelte, a volte l’ho apprezzato per invenzioni che ci hanno portati lontani (Zanetti a centrocampo, ad esempio). Mi è sempre piaciuta la schiettezza con cui ha sempre detto quello che pensava.
Gli chiedo solo una cosa: portarci questo scudetto. Sarebbe la conclusione degna della sua storia all’Inter. Era arrivato per farci vincere in Italia, giusto? se ne andrebbe con tre scudetti in 4 anni. Non potremmo certo biasimarlo.

3 commenti

  1. argh… mourinho… mamma mia.uno che è riuscito a bruciare sheva… bravo. figo ha gia comprato un biglietto per dubai, adriano si è impiccato ieri notte.


  2. eh lo so…ma non vedo altre strade percorribili…non ditemi zenga: è il mio idolo, ma non ha mai allenato in italia..


  3. Ma io proverei anche Rafa Benitez: a me piace come allenatore!!!O magari se si liberasse Prandelli….Alfo



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: