h1

TENSIONE

19 febbraio 2008

Un paio d’ore dal calcio d’inizio, la tensione non è quantificabile

Lo ammetto, forse per un Inter-Juve sto più male. Ma quella di stasera, questo Liverpool che incombe, si porta dietro troppi significati, troppe tensioni, troppe gufate, per poter essere una partita normale. C’è chi mi chiede come sto, se sto già male, c’è chi mi chiama per sapere se c’è già la formazione ufficiale. C’è chi si farà sentire solo se perdiamo. Mi piace, tutto questo, mi piace essere identificato con l’Inter, con le gioie o le disavventure della mia squadra. Come d’altronde esprime benissimo Nick Hornby, in quel “Febbre a 90°” che è un po’ il manifesto di chi, come me, è pazzo per la propria squadra.

Anche se sai che qualsiasi cosa – Mickey Rourke o i cavoletti di Bruxelles o la fermata della metropolitana di Warren Street o il mal di denti: le cose a cui la gente può associarti sono infinite e personali – può mettere qualcuno su un treno di pensieri che finirà con te seduto in uno dei suoi vagoni, non hai idea di quando possa succedere. È un fatto imprevedibile e fortuito. Con il calcio tutta questa casualità sparisce: tu sai che in sere come quella del Campionato dell’89, o in pomeriggi come quello della disfatta con il Wrexham nel 1992, sei nei pensieri di decine, forse centinaia di persone. E mi piace, mi piace il fatto che ex fidanzate o altre persone che ho perso di vista e che probabilmente non rivedrò mai più, siano sedute davanti alla tv e pensino, per un momento ma tutte nello stesso momento, Nick, solo questo, e siano tristi o felici per me. A nessun altro succede, solo a noi.
Nick Hornby, Febbre a 90°, pag. 192

Spero che stasera, sarete felici per me.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: