h1

MONDIALI FIFA 2018-2022: LE CANDIDATE

30 novembre 2010

Il 2 dicembre passerà alla storia. A Zurigo, per la prima volta, la Fifa assegnerà nello stesso giorno due edizioni dei Mondiali di Calcio. Nell’anno di Sudafrica 2010 (il primo campionato del mondo nel continente africano) e aspettando l’abbuffata brasiliana (Mondiali 2014 e Olimpiadi 2016 a Rio), Sepp Blatter annuncerà dove si svolgeranno le edizioni del 2018 e del 2022 (e, di conseguenza, anche le Confederations Cup 2017 e 2011). Un’assegnazione partita in salita, con la Fifa costretta a sospendere due membri dell’esecutivo con diritto di voto: il nigeriano Adamu e il tahitiano Temarii non si sarebbero fatti problemi a vendere il proprio voto. Così saranno 22 e non 24 gli aventi diritto. Nel 2018 si giocherà in Europa, mentre nel 2022 sono in lotta tra loro tre continenti: Asia, America e Oceania. I rapporti della Fifa sono stilati e fanno intravedere chi è favorito, anche se – come successo per l’assegnazione Uefa degli Europei 2012 – non bisogna fidarsi ciecamente.

CONTINUA A LEGGERE SU Sky.it: I PRO E CONTRO DI TUTTE LE CANDIDATE

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 423 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: